Liminaria: unmapping time / rural futurism

Beatrice Ferrara, Leandro Pisano (a cura di)

Versione Italiana
Territori Ascolti (Tecno)Culture — n. 1 ISBN 9781973590316

Questo volume raccoglie una serie di riflessioni che riguardano la sound art e le pratiche di ascolto in relazione con i territori rurali e del Terzo Paesaggio nella regione del Fortore beneventano, nel corso delle residenze artistiche del progetto Liminaria tra il 2015 ed il 2016. I saggi presenti nel volume, curato da Leandro Pisano e Beatrice Ferrara, spaziano dalla narrazione dell’esperienza artistica in prima persona fino all’analisi critica di questioni che riguardano la definizione dello statuto delle arti sonore ed il loro intervento in contesti territoriali di confine e marginali, rispetto a dinamiche conflittuali di tipo politico, culturale, economico e sociale. Si tratta di una serie di contributi scritti da artisti provenienti da contesti geografici differenti (America Latina, Asia, Europa), che a partire dall’analisi della propria pratica allargano il focus a temi come l’identità, la comunità, i confini, la traduzione culturale, restituendo attraverso la scrittura il senso di un lavoro complesso di ascolto e risonanza che parte dal territorio per amplificarsi su livelli di scala globale.

Gli autori dei saggi sono, oltre ai curatori del volume, Tiziano Bonini, Angus Carlyle, Enrico Coniglio, Alejandro Cornejo Montibeller, Fernando Godoy, Miguel Isaza, David Vélez ed Hong-Kai Wang.