Il festival di new arts Interferenze è un evento internazionale ed interdisciplinare organizzato dall’Associazione Culturale Caudina Interzona (IT) che si occupa delle connessioni e delle interazioni tra nuovi media, suoni, arti e tecnologie.

Interferenze è un luogo d’incontro tra visitatori, artisti e critici nazionali e stranieri. Attraverso la collaborazione tra istituti di ricerca ed istituzioni locali, nazionali ed internazionali, questo evento è finalizzato a realizzare una sinergia di pensiero tra diverse discipline inerenti le arti multimediali e le tecnologie.

Teatro di svolgimento di Interferenze è la Galleria Civica d’Arte Contemporanea di San Martino Valle Caudina (IT), già luogo privilegiato nel corso del passato lustro per l’esposizione delle opere di alcuni tra i più notevoli esponenti delle arti plastiche contemporanee, e cioè -tra gli altri- Jim Dine, Ronnie Cutrone, Gilberto Zorio, Sergio Fermariello, Ernesto Tatafiore, Enrico Castellani, Salvatore Vitagliano, Michel Frere, Marco Gastini e, tra gli artisti emergenti, Lucio e Giuseppe Perone, Jorge Peris.

La sede della Galleria è un luogo ideale per la percezione complanare di suoni, immagini e proiezioni, grazie ad un’organizzazione architettonica e spaziale compatta e diffusa degli ampi e profondi androni dello stabile (un ex tabacchificio), che permette l’interazione convergente delle dimensioni sonora e visuale, punto focale ineludibile nell’incontro tra componenti astratte e trasfiguranti del pensiero, attraverso la forma, il suono, la luce.