Rurality 2.0 Irpinia e dintorni


Un manto di boschi riveste la verde Irpinia, una delle terre più belle e più ricche d'Italia dal punto di vista ambientale che comprende parchi e oasi naturalistiche, monti e altipiani ricchi di sorgenti, grotte, laghi, fiumi, cascate, foreste. La suggestione dei colori e dei profumi irpini invita a passeggiare in un ambiente intatto, lungo itinerari che ad ogni passo rivelano vedute mozzafiato su monti imponenti, corsi d'acqua, ampie valli. 
Scoprendo l'Irpinia a poco a poco, tra le meraviglie del paesaggio, si disvela un patrimonio millenario di cultura e d'arte: Etruschi, Greci, Romani, Goti, Longobardi: molti popoli hanno attraversato queste terre, e il loro ricordo sopravvive in rovine romane, catacombe austere, ruderi longobardi, monumenti barocchi. 
L'Irpinia è poi famosa nel mondo per una tradizione enologica gloriosa: è la terra dei vini DOCG Taurasi, Greco di Tufo e Fiano. Questi vini sanno esaltare la tipicità della gastronomia locale: prodotti di qualità e ricette di una volta sono garanzia di un'ottima cucina. 
Il territorio di Bisaccia ed i suoi immediati dintorni offrono una serie di fantastici scenari, a ridosso delle immense distese pugliesi e a pochi chilometri dal Monte Vulture. Notevoli sono i prodotti dell'area, come il Caciocavallo Podolico, il Pecorino di Carmasciano, l’Aglianico DOC del Vulture. Splendidi gli altri borghi incastonati negli immediati dintorni di Bisaccia (Calitri, Sant'Agata di Puglia), che si arricchiscono inoltre di luoghi assai affascinanti come il soffione della Mefite della Valle d'Ansanto.